Home > Uncategorized > Pippo Fiorito Fan club

Pippo Fiorito Fan club

Nel giorno in cui il Berlu si recava per la prima volta ad espiare la sua colpa facendo qualcosa di utile per la società, altri esseri di dubbia utilità sociale facevano cabaret, approfittando dello stuolo mediatico messo in trincea per l’evento.  

Un certo Pippo Fiorito, rappresentante del sindacato CUB, ha esternato davanti ai microfoni di mezzo mondo che il suo sogno nel cuore e il sogno dei lavoratori italiani è di “vedere il Berlusconi a San Vittore”.

Ho sempre pensato che Landini della Fiom che si vede spesso in televisione a rappresentare i lavoratori fosse un duro e puro. Scopro oggi che secondo il pensiero di Fiorito, Landini è un venduto ai ‘padroni’. Il che è di quanto piu’ trasgressivo e irriverente sia mai pervenuto alle mie orecchie. Già la parola ‘padroni’ mi fa rizzare il pelo del coppino, sentire dare della mammoletta a Landini mi ha destabilizzato psicologicamente.

Comunque il sogno di questo rappresentante dei lavoratori è di vedere il Berlusca dietro le sbarre.
Io credo che per un rappresentante dei lavoratori, il sogno debba essere quello di dare un lavoro a tutti.
Il sogno debba essere quello di vedere il numero delle morti bianche azzerato. Il sogno debba essere quello di veder donne che staccano un quarto d’ora dal lavoro per andare a giocare coi propri figli nella stanza accanto.

Ma chi cazzo sono sono questi rappresentanti dei lavoratori italiani? Abbiamo cambiato cinque o sei governi negli ultimi ultimi anni perchè la situazione economica è allo sbando, il lavoro non c’è, i soldi non ci sono e i lavoratori che non se passano proprio benissimo permettono che a rappresentarli ci sia uno come questo qui? I lavoratori permettono che a rappresentarli ci sia uno come Angeletti, eletto nel 2001 e a capo del suo sindacato ininterrottamente da 14 anni? Angeletti che parla sempre sorridendoti sotto i baffi come per dire lo so che sto dicendo un mare di cazzate e che ti sto prendendo per il culo ma è il mio lavoro. Dopo, finito qui, vado a mangiare le cozze pelose con quelli dell’Assolombarda.

Mah.

 

Image

Angelini mentre racconta che si sta battendo per farti avere un lavoro di
8 ore settimanali a 4000 Eur/mese ( ndr)

 

Annunci
Categorie:Uncategorized Tag:
  1. maggio 13, 2014 alle 11:16 am

    Travaso di bile in tre, due, uno…. BOOM!
    Ucciderli tutti. Subito.

    • maggio 16, 2014 alle 10:08 pm

      Sappi che quando fai così mi fai sesso:-)

  2. maggio 23, 2014 alle 4:30 pm

    L’invasione dei criceti zombie. ORA!

    • maggio 24, 2014 alle 5:45 am

      Mah … per ogni evenienza io la mazza da baseball ce l’ho.

      • maggio 24, 2014 alle 11:54 am

        “ma sHecondo te, faranno le cariche?”
        “Mah, non mi sHembra”
        “Però sHiamo in tante…”
        “Mo dai, perché dovrebbero”
        “sHì, forse c’hai ragione…”
        “shì, dai…”
        “…”
        “…beh, se caricano io c’ho l’ombrello”

        Fedelmente tratto da una conversazione tra anziane bolognesi – anche loro convinte che la cacciata di B avrebbe eliminato il male dal mondo e, nel caso specifico, avrebbe reintrodotto il rispetto per le donne – manifestanti nella primavera del 2011.

  3. maggio 25, 2014 alle 3:54 pm

    Io sono della teoria del “se ognuno fa qualcosa allora si puo’ fare molto”. La mazza da baseball l’ho a portata di mano e ho cambiato anche la catena alla sega elettrica. Non posso salvare il mondo da solo, ma che si avvicinino quei maledetti criceti zombie. Venderò cara la pelle.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: